Zebre

TYSON KEATS: "CON GLI AIRONI PER UNA SFIDA AFFASCINANTE"

Riprenderà domani la preparazione degli Aironi. Il gruppo, compresi i sei giocatori attualmente in prova, sosterrà una doppia seduta: al mattino in campo per una sessione mista di rugby e fitness, poi al pomeriggio in palestra.

A guidare la squadra ci sarà lo staff al completo. Gruff Rees, il tecnico gallese che in questa stagione si occuperà della tecnica individuale dei giocatori degli Aironi, è infatti arrivato ieri ed è pronto ad iniziare il suo lavoro.

Bisognerà attendere ancora un po’ per vedere invece sui campi del Lavadera Village Tyson Keats, ma il mediano di mischia neozelandese degli Hurricanes si sta già preparando all’avventura italiana: “Sto dedicando tutto il tempo libero a studiare l’italiano” confida Keats, tornato in campo lo scorso week end nel penultimo turno di Super XV.
“Ho sempre desiderato giocare in Europa. La Nuova Zelanda è un grande paese, ma la mia volontà è sempre stata quella di fare una grande esperienza sia professionale sia di vita lontano da qui, e grazie al rugby ho l’opportunità di fare tutto questo”, spiega Keats.
“La scelta di firmare con gli Aironi – continua – è innanzitutto una scelta legata al rugby. Voglio usare tutta la mia esperienza maturata in questi anni per aiutare il club a progredire e migliorare. Dobbiamo risalire la classifica rispetto all’anno scorso e per me è una sfida molto affascinante da affrontare. Inoltre ho sentito molte cose positive sull’Italia, sullo stile di vita, sul club stesso, per cui è stato facile dire di sì quando gli Aironi mi hanno cercato. In più conosco bene Nick Williams, un grande giocatore: cercherò di costruire sul campo assieme a lui una grande combinazione 8-9”.
Keats è chiaro su quello che ricerca nel confrontarsi con il rugby europeo con la maglia degli Aironi: “In campo voglio un rugby duro. Come detto voglio essere parte della squadra e aiutarla a crescere. Ma voglio anche un’esperienza di vita. Per questo sono curioso di scoprire il club e tutto quanto gira attorno, la gente, la città”.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi