Inghilterra Premiership

Un pilone 18enne per i London Irish

Scritto da Manuel Zobbio

I London Irish hanno ingaggiato il pilone destro 18enne Richard Palframan, astro nascente dei Natal Sharks. 186 cm per 118 kg di peso, Palframan ha disputato quest’anno cinque partite con la formazione Under 19 degli Sharks dimostrando di essere già fisicamente pronto per il rugby professionistico, guadagnandosi così l’attenzione del club di Premiership. Solido in mischia e in touche, gli Exiles parlando di lui come un ball carrier dalle qualità eccezionali. Lo stesso Director of Rugby Brian Smith non ha esitato infatti a tesserne le lodi, definendolo «un prospetto dall’incredibile potenziale, molto fisico ed eccezionale con la palla in mano». Lavorerà ora con Glenn Delaney per migliorare nel gioco aperto e continuare la sua crescita, ma i London Irish sono certi di avere per le mani una gemma preziosa.
Dal canto suo il giocatore, cresciuto nella Rondebosch Boys’ High School, ha voluto ringraziare gli Sharks per le opportunità che gli hanno concesso, spiegano però che quella di giocare con i London Irish era un’occasione troppo bella per rifiutare.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi