Serie B

Un rinforzo dall'Eccellenza per la Svicat

Scritto da Manuel Zobbio

Arriva addirittura dall’Eccellenza il primo grande rinforzo della Svicat, formazione di Campi Salentina che ha riportato la Puglia in serie B la scorsa primavera. Si tratta dell’estremo Riccardo Robuschi, ex San Donà. La formazione salentina ha inoltre messo sotto contratto l’allenatore-giocatore Giacomo Fedrigo. Si tratta di une elemento classe 1972 <<un mediano di apertura che lo scorso anno ha allenato l’Under 20 del San Donà di Piave, con la quale ha vinto il Trofeo del Comitato Regionale Veneto. Fedrigo ricoprirà il ruolo di allenatore-giocatore. Riccardo Robuschi – prosegue il comunicato ufficiale del club – è un estremo di origini sudafricane ma di formazione italiana: lo scorso anno, il giocatore classe 1985 ha vestito la maglia del San Donà di Piave e si è distinto come uno dei migliori giocatori del Campionato di Eccellenza. Nelle scorse stagioni ha vestito anche le maglie di Calvisano, Udine, Alghero e Parma. Ha inoltre recitato un ruolo da protagonista nelle varie rappresentative giovanili azzurre>>.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi