Italia Italia Top 12 Rumors

Rubini e Van Vuren nel mirino del Rovigo

Scritto da Manuel Zobbio

La questione Aironi potrebbe rimescolare tutte le carte, così come sarà fondamentale riuscire ad arrivare nei primi quattro, per garantirsi il contributo ERC e poter così continuare ad ambire ad un campionato di vertice, ma Rovigo guarda già alla prossima stagione. Ad interessare sarebbero alcuni giocatori dei Crociati, difficilmente tra questi vi sarà il tallonatore Carlo Festuccia, vista la stagione di Giazzon e la contemporanea presenza di Mahoney, che ha ancora un anno di contratto. Da Parma potrebbe invece arrivare il seconda linea di origine sudafricana e di formazione italiana Michael Van Vuren, 22enne saltatore di 198 cm per 101 kg, già chiamato dall’Italia Emergenti e atleta di interesse per il futuro, per fare reparto con gli Azzurrini Maran e Ferro. Per i trequarti due i nomi più gettonati, quello di Giulio Rubini e di Andrea Rosi, protagonista di un’ottima stagione con il Badia, ma da Parma potrebbe arrivare anche Amili Eo Naour, centro nato in Marocco classe 1990, 183 cm per 95 Kg.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi