PiazzaRugby

Viadana: la fiducia di Andrea Denti

Viadana • La fiducia di Andrea DentiRugby: dopo la Qualifying cup. Il flanker: «Possiamo fare di più e dobbiamo dimostrarlo già sabato a Roma contro la Lazio»

VIADANA. È uno dei gialloneri più utilizzati in terza linea, tra i motori della sala macchine del Viadana, la spina dorsale della squadra. E lui, nonostante abbia solo 20 anni, pare già un veterano vista la dimestichezza con cui affronta ogni gara, con qualsiasi compagno ai fianchi. Ultimamente, da n.7, ha mostrato di poter ben convivere con Whitaker n.8 e Du Plessis n.6. «Loro sono ‘ball carrier’ più efficaci di me, portatori di palla che sfondano il muro della difesa avversaria mentre io credo di essere più utile sui punti di incontro e in fase difensiva. Sì, è vero, sto avendo sempre più spazio e io ce la metto tutta, sempre». Dopo le due pesanti sconfitte a Calvisano, il Viadana ha ripreso a correre sabato scorso nella seconda e ultima apparizione nella Qualifying cup battendo i modesti spagnoli di El Salvador. Ma quanta fatica nel primo tempo. «Ci tenevamo a fare bene – spiega il flanker – ma dovevamo giocale con maggior semplicità, restando nelle strutture di gioco indicate. Invece siamo stati troppo frenetici e fallosi. Nella ripresa ci siamo rifatti. In settimana abbiamo analizzato la prestazione: dobbiamo alzare il ritmo e giocare con maggiore velocità. Siamo convinti e fiduciosi che possiamo fare di più e dobbiamo dimostrarlo già sabato prossimo a Roma contro la Lazio». Nel weekend riprende l’Eccellenza con la prima giornata di ritorno. Santamaria e compagni ricominciano da sesti in classifica, pur se il quarto posto dista solo un punto. La settimana prossima ci sarà quindi la sfida casalinga contro il Padova guidato dall’ex Andrea Moretti. Due vittorie permetterebbero di affrontare con serenità il mese di sosta in coincidenza con il Sei Nazioni. E riporterebbero quasi certamente in zona playoff considerando i duri impegni delle rivali nella corsa al quarto posto. Sì, perché con Calvisano, Mogliano e Rovigo un gradino sopra (quest’ultimo, terzo, dista ben 8 punti), il quarto posto è realisticamente l’obiettivo al quale può guardare il Viadana. «È vero – conviene Andrea Denti -. Al momento è quello a cui puntiamo. Ma se lo raggiungiamo, nel finale di stagione abbiamo le possibilità di giocarcela anche contro le prime tre della classifica. Ma dobbiamo crescere».

Leonardo Bottani, Gazzetta di Mantova, mercoledì 28 gennaio 2015.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi