Italia Italia Top 10

Viadana orfano di Tyson Keats, ma con Padrò

Scritto da Manuel Zobbio

La società Rugby Viadana ssd ha ufficializzato gli accordi raggiunti con sei atleti che avranno il compito di portare esperienza ad un gruppo giovane, ma considerato dal potenziale importante. Non si concretizza invece l’acquisto del mediano di mischia neozelandese Tyson Keats, con il quale era stata intavolata una trattativa non andata a buon fine. L’ex numero 9 degli Aironi è approdato in Aviva Premiership con i neopromossi London Welsh.

Riccardo Pavan, trequarti ala agile e potente che si è messo in luce anche in Celtic League con la maglia degli Aironi in qualità di parmit player. Nato a Conegliano il 13.10.1986 è cresciuto nelle giovanili di Treviso, ma si è fatto conoscere nel lotto del Super 10 con la maglia del Rugby Parma. Nei suoi trascorsi sportivi ci sono anche Roma e Rovigo, formazione – quella rossoblù – in cui ha militato fino alla passata stagione. Alto 187 cm, pesa 92 kg.

Giulio Cenedese, 23enne pilone sinistro di proprietà del Treviso, ma proveniente dalle esperienze di Verona e Mogliano. Nato il 31.08.1988 ad Asiago (VI) è alto 180 cm e pesa 110 kg.

Matteo Minari, seconda linea con esperienza in Super 10 con la maglia dei Crociati, é nato a Milano il 23.09.1986. Pesa 110 kg distribuiti su 194 cm di altezza

Liviu Pascu, fresco Campione d’Italia con il Calvisano, ha scelto il Rugby Viadana, dopo un percorso consistente in Super 10 con le maglie della Rugby Parma prima e del Granducato poi. Può giocare in seconda e terza linea (utility forward) e le sue qualità, tanto nelle fasi statiche (touche soprattutto) quanto in gioco aperto per dinamismo ed aggressività nel breakdown, lo hanno reso uno degli atleti più apprezzati nel panorama nazionale. Nato a Marasesti (Romania) il 21.10.1979 è un atleta italiano alto 194 cm e pesa 99 kg.

Andrea Barbieri, terza linea ex GRAN Parma, Granducato e Glasgow Hawks. Nato a Piombino il 27.07.1986 è alto 192 cm per 106 kg di peso.

Gonzalo Padrò, un curriculum prestigioso per il terza centro argentino, ma di formazione italiana. Tra le maglie indossate in passato dall’atleta nato a S.M. Tucuman ci sono Rovigo, Biarritz Olympique, Petrarca Padova ed è reduce dall’esperienza in Celtic League con Treviso. Atleta potente e carismatico, ottimo ball carrier ed esperto nella gestione dei punti d’incontro. “Ho scelto Viadana – spiega il terza linea neo-giallonero – perché è un club prestigioso contro cui spesso ho giocato da avversario e molte volte sono uscito sconfitto. Il campionato italiano ha un livello leggermente inferiore rispetto al Pro12, ma ciò non significa che sia meno duro, è una competizione fisica e con ottimi giocatori. La maglia giallonera? Indossarla significa grandi stimoli ed un’importante responsabilità”.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi