PiazzaRugby

Viadana vs Rovigo, De Marchi batte Denti

Scritto da Manuel Zobbio
Andrea DentiAndrea De Marchi torna a vincere con la maglia rossoblu dopo il periodo da Permit player con il Benetton Treviso, un importante risultato in trasferta che lascia ben sperare in vista del doppio confronto di coppa con Grenoble. Per Andrea Denti e compagni resta invece l’amaro in bocca, dopo una partita giocata a lungo alla pari con una delle grandi del campionato.
Il match. La FemiCz Rugby Rovigo Delta batte il Viadana, in trasferta, per 11-16 nel posticipo della sesta giornata del campionato di Eccellenza. I rossoblu conservano il secondo posto in classifica a quota 23 punti, dietro al Calvisano che, allo scadere, mette ko il Petrarca Padova per 15-16 e vola in testa a 25 punti. La gara a favore dei rodigini non è mai in discussione, grazie alla precisione al piede di Basson (4/4) e alla meta dell’ex Giorgio Bronzini, ma Viadana non demorde e alla fine riesce anche a strappare un punto di bonus. I padroni di casa attaccano fin da subito e conquistano un penalty da mischia, fallito per da McKinley. Al 9′, stessa situazione invertita, con i rossoblu che dal pack ottengono un piazzato: Basson è preciso e Rovigo piazza il 3-0. I rodigini sprecano poco dopo un’occasione a causa di un in-avanti da touche sui 5 metri dei padroni di casa. La situazione si sblocca al 21′. È l’ex Bronzini, per la prima volta da rivale contro la squadra che l’ha formato, che stoppa un calcio e s’invola oltre la linea di meta mettendo a segno la sua prima marcatura in rossoblu. Basson centra i pali, 0-10. Viadana non molla e al 26′ trova un piazzato che McKinley converte. Si accendono i fari allo «Zaffanella», dopo una sospensione dell’arbitro, il campo comincia a farsi pesante sotto la pioggia battente. Viadana tenta di mettere sotto, invano, la mischia rossoblu, e sul finire del primo tempo rimane con un uomo in meno per un giallo a Pascu per placcaggio duro su Caffini. Rovigo coglie cosi l’opportunità di andare tra i pali. Basson trasforma il piazzato del 3-13 e si chiude la prima frazione di match. Viadana torna alla carica, nel secondo tempo, con un penalty di McKinley a causa di un fuorigioco rossoblu. I rodigini sprecano altre due occasioni da meta, mentre Viadana inizia una serie di cambi e si innervosisce (giallo a Santamaria) facendo guadagnare alla FemiCz, intorno al 20′, due calci a favore consecutivi: il primo viene giocato veloce, il secondo è messo tra i pali da Basson per il 6-16. Viadana non ci sta e continua a mettere pressione sul pack avversario che, falloso, viene punito con il giallo a Pozzi. In superiorità numerica, i gialloneri, al 44′ trovano la meta con Suoare. McKinley non trasforma e il risultato si porta sull’11-16 finale. Già da oggi si comincia a pensare all’Europa.
Viadana, Stadio “Luigi Zaffanella” – Domenica 30 novembre 2014
Campioato Eccellenza, VI giornata
RUGBY VIADANA 1970  vs  VEA FEMI CZ ROVIGO DELTA : 11-16 (pt: 3-13)
Marcatori: p.t.: 9’ cp Basson, 21’ m. Bronzini tr. Basson, 29’ cp McKinley, 43’ cp Basson; s.t.: 5’ cp McKinley, 22’ cp Basson, 45’ m. Traore .
Rugby Viadana 1970: Gennari; Quartaroli, Pavan (2’ st Manganiello), Tizzi (13’ st Buondonno), Amadasi (28’ st Souare); McKinley, Righi Riva; Ruzza (25’ st Scalvi temp.31’ Scalvi def.), Andrea Denti (9’ st Whitaker), Barbieri; Civetta (16’ st Gerosa), Pascu; Araoz, Santamaria (cap) (22’ st Scalvi), Cenedese (14’ st Traore).
A disp.: Scalvi, Traore, Cavallero, Gerosa, Whitaker, Manganiello, Souare, Buondonno. All. Sue
Rugby Rovigo Delta: Basson; Ngawini, Majstorovic, Menon, Bortolussi; Rodriguez, Bronzini; De Marchi (39’ st Ravalle), E. Lubian, Ruffolo; Montauriol (cap), Caffini; Ravalle (25’ st Pozzi), Ceccato (30’ st Mahoney), Borsi.
A disp.: Mahoney, Balboni, Pozzi, Maran, Riedo, Frati, McCann, Farolini. All. Frati
arb. Blessano (Treviso)
g.d.l. Rizzo e Franzoi
quarto uomo: Poggipolini
Cartellini: Pt: 43’ Liviu Pascu (G); St: 20’ Santamaria (G) (R. Viadana 1970), 37’ Pozzi (G) (R. Rovigo)
Man of the match:  Stefan Basson (Rovigo)
Calciatori: McKinley 2 su 4 (6 pt), (Rugby Viadana 1970), Basson  4 su 4 (11 pt) (Rugby Rovigo Delta);
Note: campo allentato dalla giornata piovosa. Spettatori: 1500 circa.  Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 1970 1, Rugby Rovigo Delta 4.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi