Emisfero Sud Rugby Internazionale

VUVUZELAS VIETATE NEL RUGBY

Il suono monotono e fastidioso delle vuvuzelas, che ha accompagnato le gare della coppa del mondo di calcio, non sarà ascoltato dai tifosi dell’Eden Park di Auckland, sede del primo test match del Tri Nations tra Nuova Zelanda e Sud Africa. Il chief executive, David Kennedy, ha dichiarato che prima della gara tutte le vuvuzelas portate allo stadio saranno confiscate. Anche per il match in programma il 7 agosto all’Ami Stadium di Christchurch si sta valutando di vietare le fastidiose trombette ed il chief executive, Bryan Pearson, ha annnunciato : « Non abbiamo ancora preso una decisione, ma vista l’esperienza della coppa del mondo di calcio non possiamo pensare che che questo tipo di suono assordante sia ben accetto dai tifosi dell’AMI Stadium ».
Le vuvuzelas saranno vietate anche durante la prossima coppa del mondo di rugby in programma proprio in Nuova Zelanda, ed anzi gli organizzatori hanno annunciato che sarà vietato l’uso di qualsiasi tipo di amplificatori di suono, siano essi fischietti o strumenti musicali.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi