Guinness PRO14 Zebre

Zebre: in arrivo Iannone e Morisi

Scritto da Manuel Zobbio

Come riportato sulle pagine del quotidiano La Gazzetta di Parma i tifosi delle Zebre potrebbero vedere all’opera un paio di giocatori che hanno già calcato il terreno del XXV Aprile con maglie ducali: Tommaso Iannone e Luca Morisi, forse convinti a tornare. Discretamente impiegato a Treviso il primo, molto meno il secondo. L’ex Rugby Parma Iannone è stato dirottato all’ala, ruolo in cui ha debuttato in azzurro. Il suo arrivo alle Zebre potrebbe significare un ritorno alle origini ovvero in quel ruolo di apertura, in coabitazione con Orquera, maturato sino alla nazionale Under 20. Il futuro coach bianconero Casellato lo avrebbe voluto a Mogliano ma decise di accasarsi a Treviso. Capitolo stranieri: nuovo di zecca o quasi. Per sostituire Halangahu si fa il nome del neozelandese Dion Berryman, grande protagonista con I Cavalieri Prato e al momento sospeso, fino al 3 giugno, per il caso di positività alla metil-esanamina (sostanza di norma utilizzata nei decongestionanti nasali e in alcuni integratori alimentari).

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi