PiazzaRugby

Eccellenza, Viadana va ai play-off

Scritto da Manuel Zobbio

Matteo Maran in azione, ottima la sua prova contro la CapitolinaRugby Viadana – Cammi Calvisano e Marchiol Mogliano – Vea Femi Cz Rovigo Rugby sono le semifinali scudetto per la stagione sportiva 2013/2014. E’ il Cammi Calvisano che chiudendo la stagione regolare con una vittoria, condanna il Petrarca al quinto posto, superato proprio dal Viadana, capace di imporsi in casa dei Campioni d’Italia del Marchiol Mogliano
A completare la giornata le vittorie del Rovigo, con ben 76 punti alla retrocessa Capitolina – da segnalare le mete di Andrea De Marchi e del versatile prima linea Renzo Balboni, ma soprattutto la prova di spessore di Matteo Maran, che si candida così a sostituire al meglio il gemello Ferro, squalificato in maniera opinabile dal giudice sportivo… – della Lazio sul San Donà di capitan Di Maggio, con tanto di sorpasso in classifica, e de I Cavalieri Prato sul Reggio, per cui è andato in meta il mediano di mischia Sevian Daupi.

Nel prossimo week end la gara di andata della Semifinale Scudetto.

Eccellenza – XXII giornata – 10.05.14 – ore 16.00
Estra I Cavalieri Prato v Rugby Reggio, 50 – 24 (5-0)
Vea-FemiCZ Rovigo v Unione Rugby Capitolina, 76 – 00 (5-0)
IMA Lazio 1927 v M-Three San Donà, 34 – 17 (5-0)
Cammi Calvisano v Petrarca Padova, 25 – 17 (4-0)
Marchiol Mogliano v Rugby Viadana, 12 – 19 (1-4)

Classifica: Cammi Calvisano punti 88; Vea Femi-Cz Rovigo Delta punti 83; Marchiol Mogliano punti 63; Rugby Viadana punti 61; Petrarca Padova punti 60; Estra I Cavalieri Prato punti 51; Fiamme Oro Roma punti 43; IMA Lazio 1927, punti 33; M-Three San Donà punti 31; Rugby Reggio punti 16; Unione Rugby Capitolina punti 5.

Calvisano (Bs), Peroni Stadium
CAMMI RUGBY CALVISANO V PETRARCA PADOVA 25-17 (9-3)
Marcatori: 1 T:10′ cp Marcato (0-3), 13′ cp Violi M. (3-3), 19′ cp Violi M. (6-3), 28′ cp Violi M. (9-3). 2T: 2′ M Frapporti tr Violi M. (16-3), 9′ cp Violi M. (19-3), 16′ M Middleton tr Menniti (19-10), 26’cp Violi M. (22-10), 31′ cp Violi M. (25-10), 40′ M Bellini tr Menniti (25-17).
CAMMI CALVISANO: De Jager, Bergamo (67′ Appiani), Canavosio (18′ Frapporti), Castello (c), Susio, Chiesa, Violi M., Mbandà (60′ Zdrilich), Scanferla, Salvetti, Hehea (57′ Beccaris), Andreotti, Romano (57′ Violi Elia), Gavazzi (60′ Ferraro), Scarsini (57′ Lovotti). A disp. Griffen. All. Guidi
PETRARCA PADOVA: Jordaan, Bellini, Favaro, Innocenti 82′ Cerioni), Marcato (52’Menniti-Ippolito), Francescato (45′ Billot), Sarto, Conforti (41′ Giusti), Targa (c), Middleton, Tveraga (50′ Mainardi), Fazzari (27’Leso), Delfino (49′ Ragazzi), Novak (47′ Acosta). All. Moretti
Arbitro:Mitrea (Treviso), gdl Roscini, Sorrentino, qu Filizzola
Cartellini: 18′ giallo Jordaan, 23′ giallo Romano
Man of the match: Marcello Violi (Calvisano)
Calciatori: Violi M. cp 6/7, tr 1/1; Marcato cp 1/1 Menniti cp 0/2, tr 2/2
Note: cielo sereno, campo in ottime condizioni, spettatori 1000
Punti conquistati: Calvisano 4, Padova 0

Roma, CPO “Giulio Onesti”
IMA LAZIO RUGBY – M-THREE SAN DONÀ 34 – 17 (10 – 17)
Marcatori: primo tempo: 11’ meta Bressan (0-5); 18’ cp Nathan (3-5); 32 meta di punizione (Lazio) tr. Nathan (10-5); 34 meta Vian Gianm. (10-10); 44’ meta Bacchin tr. Taumata (10-17); secondo tempo: 8’ cp Gerber (13-17); 15’ meta Sepe tr. Gerber (20-17); 31’ meta Sepe tr. Gerber (27-17); 37’ meta Riccioli tr. Gerber (34-17)
LAZIO: Nathan (4’ st Rubini); Sepe F., Bisegni (4’ st Lo Sasso), Gerber, Tartaglia; Bruni, Gentile (4’ st Giangrande); Baeck, Ventricelli (cap) (4’ st Dionisi), Riccioli (38’ st Datola); Civetta (31’ st Romagnoli), Nitoglia M.; Pepoli (4’ st Vannozzi), Fabiani, Grassotti (31’ st Vagnoni). All: De Angelis e Mazzi.
SAN DONA’: Dotta; Bressan, Iovu, Seno (38’ st Bona), Florian (23’ st Cincotto); Taumata, Rorato (31’ st Pelloia); Birchall, Bacchin, Vian Gianm.; Erasmus, Di Maggio (cap) (38’ st Masarin); Filippetto (32’ pt Pesce) (31’ st Filippetto), Kudin (38’ st Chalonec), Zanusso M (1’ st Zanusso L.). All: Wright e Dal Sie.
Arbitro: sig. Traversi (Treviso), g.d.l.: Colantonio (Roma) e Rosamilia (Roma), q.u.: Proietti (Roma)
Note: giornata quasi estiva, campo in perfetto condizioni. Spettatori 500 circa.Cartellini: nessuno.
Man of the match: Michele Nitoglia (Lazio)
Calciatori: Taumata (SD) 1 su 3; Nathan (Lazio) 2 su 3; Gerber (Lazio) 4 su 4.

Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” – sabato 10 maggio 2014
VEA FEMI-CZ RUGBY ROVIGO DELTA – U.R. CAPITOLINA 76-0
Marcatori: p.t. 3′ m. Ragusi tr. Bergamasco (7-0), 9′ m. Balboni tr. Bergamasco (14-0), 13′ m. Ngawini non tr. (19-0), 20′ m. Ngawini tr. Bergamasco (26-0), 24′ m. De Marchi non tr. (31-0), 27′ m. Menon tr. Bergamasco (38-0), 34′ m. Frati tr. Bergamasco (45-0); s.t. 2′ m. Ngawini non tr. (50-0), 11′ st. m. Ragusi tr. Bergamasco (57-0), 31′ m. Boggiani non tr. (62-0), 34′ m. Gajion tr. Bergamasco (69-0), 39′ m. Ngawini tr. Bergamasco (76-0)
VEA FEMI-CZ RUGBY ROVIGO DELTA: Basson, Ragusi (12′ st. Pavanello), Menon, Bergamasco, Ngawini, Rodriguez (12′ st. Fratini), Frati (1′ st. McCann), Zanini, De Marchi (12′ st. Cecchetti), Folla, Riedo (19′ st. Boggiani), Maran, Pozzi (1′ st. Borsi), Mahoney (cap.) (1′ st. Manghi), Balboni (11′ pt. Gajion). All. Frati, De Rossi
U.R. CAPITOLINA: Rebecchini (cap.) (17′ pt. Cesari), Casalini, Recchi, Rota (1′ st. Giacometti), Del Monaco (26′ st. Falsaperla), Bocchino, Iacolucci, Conti, Paillette (26′ st. De Michelis), Bitetti, Lupi, Ricci, Forgini (26′ st. Marsella), Rampa (23′ st. Polioni), Moriconi. A disp: Bitonte, Manozzi. all. Caffaratti
arb. Bertelli (Ferrara), g.d.l. Navarra (Udine), Cusano (Vicenza), quarto uomo: Crivellini (Udine)
Cartellini: 30′ st. giallo Polioni (Capitolina)
Man of the match: Ngawini (Rovigo)
Calciatori: Bergamasco (tr) 8/12 (Rovigo)
Note: giornata soleggiata, circa 27°, campo in buone condizioni. Spettatori circa 1200.
Punti conquistati in classifica: VEA FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta 5; U.R. Capitolina 0

Prato, Stadio Enrico Chersoni – Sabato 10 maggio 2014, ore 16.00
ESTRA I CAVALIERI PRATO – RUGBY REGGIO 50 – 24 (19-3)
Marcatori: p.t. 10’ cp Farolini (0-3), 15’ m Giovanchelli tr Patelli (7-3), 17’ m Saccardo tr Patelli (14-3), 22’ m Vezzosi (19-3) ; s.t. 6’ m Saccardo (24-3), 12’ m Daupi tr Farolini (24-10), 57’ m Bernini tr Patelli (31-10), 59’ m Lunardi tr Patelli (38-10), 65’ m Vaki tr Farolini (38-17), 68’ m Crestini tr Falsaperla (45-17), 74’ m Lupetti (50-17), 80’ m tr Farolini (50-24)
ESTRA I CAVALIERI: Lunardi, Tempestini (56’ Falsaperla), Majstorovic (59’ Manganiello), Crestini, Souare, Vezzosi, Patelli (65, Bernini, Delnevo, Saccardo (62’ Devodier), Nifo (54’ Gerosa), Boscolo, Biancotti (59’ Tenga), Giovanchelli (50’ Lupetti), Traorè (59’ Lombardi). all. Pratichetti
RUGBY REGGIO: Farolini, Giannotti (68’ Castagnoli), Torri, Bernini, Russotto (68’ Grassi), Bricoli, Daupi, Mannato, Dell’Acqua (65’ Caselli), Mandelli, Maccagnani (57’ Vaki), Torlai Andrea, Lanzano (60’ Rizzelli), Goty (60’ Scalvi), Lanfredi (36’ Fiume). all. Ghini
arb. Rizzo (Ferrara), g.d.l. Sgardiolo (Rovigo), Nobile (Roma), quarto uomo: Chirnoaga (Roma)
Man of the Match: Andrea Lupetti (Prato)
Calciatori: Patelli (Cavalieri) 3/5, Farolini (Reggio) 4/4, Falsaperla ½ (Prato)
Note: giornata calda e afosa, 25°, campo in ottime condizioni. Spettatori 500ca.
Punti conquistati in classifica: Estra I Cavalieri 5, Rugby Reggio 0

MARCHIOL MOGLIANO Vs RUGBY VIADANA 12-19 (9-10)
Marcatori: pt.: 12′ C.p. Gennari(0-3); 16′ m. Barbieri tr. Gennari (0-10); 23′ C.p Padovani (3-10); 31′ C.p. Padovani (6-10); 35′ C.p. Padovani (9-10); st.: 47′ C.p. Gennari (9-13);61′ C.p. Gennari (9-16);65′ C.P. Gennari(9-19); 80′ C.p. Endrizzi (12-19).
MARCHIOL MOGLIANO: 15 Galon, 14 Onori(49′ sost. Gazzola), 13 Boni (18′ Ceccato E.), 12 Bacchin, 11 Benvenuti, 10 Padovani (71′ Lucchese), 9 Endrizzi, 8 Halvorsen, 7 Swanepoel, 6 Barbini (29′- 39’sost.Temp. Candiago) (41′ Candiago), 5 Bocchi, 4 Maso (61′ Lazzaroni), 3 Ravalle (49′ sost. Ferrari), 2 Costa Repetto(61′ Gianesini) , 1 Ceccato Andrea (Cap.) (61′ Appiah). A disp.: 16 Gianesini, 17 Appiah, 18 Ferrari, 19 Lazzaroni, 20 Candiago Edoardo (v.Cap.), 21 Lucchese, 22 Ceccato Enrico, 23 Gazzola. All.: Properzi, Eigner
RUGBY VIADANA: 15 Gennari, 14 Robertson, 13 Pizarro, 12 Sanchez (71’sost. Pavan), 11 Sintich (79′ sost. Travagli), 10 Apperley Keanu, 9 Bronzini, 8 Padrò, 7 Denti (79′ sost. Manuini), 6 Du Plessis (70′ sost. Minari), 5 Pascu, 4 Barbieri, 3 Gilding (72′ Marchini), 2 Bigi, 1 Cenedese
a disp.: 16 Denti Antonio, 17 Marchini, 18 Greco, 19 Minari, 20 Denti Andrea, 21 Travagli, 22 Amadasi G., 23 Pavan G. All.: Phillips
arb.: Damasco (Napoli), g.d.l.: Falzone (Padova), Laurenti (Bologna), quarto uomo: Borraccetti (Forlì)
Cartellini: 60′ Ceccato E.; 75′ Bronzini;
Man of the match: Gennari (Viadana)
Calciatori: Onori 0/3; Padovani 3/3; Gennari 5/5; Endrizzi 1/2
Note: giornata molto calda, terreno in perfette condizioni, spettatori circa 1000
Punti conquistati: Mogliano 1 , Viadana 4;

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi