Italia

Giocare solo per la maglia e salvare Piacenza

Un incontro tra dirigenze e giocatori del Piacenza Rugby Propaganda è atteso nelle prossime ore, ma sembra proprio che la società voglia giocare in Serie A2. Entro il 9 agosto l’iscrizione poteva essere ritirata senza penali, ora invece costerà al club una multa di 4mila euro, farlo adesso sarebbe quindi stupido e con buona pace di quanti davano per morto il club, passato di mano tra Mazzoni e Campus, potrebbero presto ricredersi. Niente decisione di ripartire dalla Serie C quindi, salvo sorprese, ma l’ago della bilancia sarebbero alcuni ex giocatori che hanno ventilato la possibilità di tornare a scendere in campo per amore della maglia, senza garanzie economiche, ma però secondo regole dettate da loro (come riporta oggi il quotidiano La Cronaca). Con un gruppo di 10/15 atleti, da integrare con i giovani e con elementi provenienti dalla Serie C, Piacenza sarebbe salva e pronta ad affrontare un derby con i Lyons che manca dal campionato 2005/06. Intanto per il 24 agosto è stato fissato il raduno di tutto il Rugby Piacenza, dall’under 6 alla prima squadra, per quello che già sembra “il giorno della conta“, quando cioè si potranno finalmente tirare le somme e capire con quanti e quali giocatori ripartire. Nel frattempo resta da decidere il futuro delle squadre Under 16 e Under 18, in bilico al momento tra il Piacenza Rugby Propaganda di Campus ed il Piacenza Rugby Junior di Mazzoni.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi