Italia Italia Top 12 Serie A

Giovani Azzurrini per Rovigo

Partito Gabriel PIzarro in direzione Ovest, verso gli Aironi e la Celtic League, a Rovigo il tecnico Umberto Casellato si trova con un’altra casella da coprire, ma non sembra aver perso la fiducia. «Sono quasi convinto  che alla fine resteranno quasi tutti – ha infatti spiegato a il Resto del CarlinoRavalle e Boccalon compresi, anche se saremmo ugualmente costretti a cercare un destro ed un sinistro». Mentre per il padovano proseguono le trattative, dal mantovano si dicono invece convinti dell’arrivo del siciliano ex Parma a breve. In attesa di sapere chi la spunterà, ci si accorge che la coperta è corta un po’ dappertutto. Se tra i lunghi spunta l’ipotesi di Dylan Sigg (25 anni, 198 cm per 110 kg), seconda australiana del Manly e nel giro dei Waratahs, già vicinissimo un anno fa al Noceto, per la terza linea: «Serve più di qualche elemento, ma per fortuna non mancano le buone offerte». Incerto è poi il destino della mediana:  «La scelta è condizionata anche da quello che potremmo avere a diposizione ai centri. La conferma o meno di Bustos e Legora dipende dalla loro disponibilità ad accettare le offerte economiche che la società sarà in grado di proporre. Fatta eccezione per le due celtiche, non vedo che le altre formazioni stiano facendo grossi affari. I soldi sono pochi per tutti e penso che ci siano ancora tanti giocatori interessanti a disposizione». «Ritengo che entro la fine di questa settimana, od al massimo la prossima – ha concluso il tecnico- si potrà avere un quadro completo della situazione. Con molto giocatori abbiamo raggiunto degli accordi con una stretta di mano, che andremmo a formalizzare quanto prima».

Argomenti ripresi poi in un’altra intervista, pubblicata sempre oggi, questa volta per il quotidiano La Voce di Rovigo, nella quale Casellato ha ammesso un interessamento per alcuni giovani azzurrini. «Stiamo trattando almeno 4 giovani giocatori – le sue parole –  l’obiettivo è quello di portarne a Rovigo almeno un paio». Si tratterebbe di un’ala e di un avanti, in particolare il quotidiano fa i nomi del fiorentino Sebastian Rodwell – che le nostre fonti danno per certo a I Cavalieri Prato – e del pilone destro Carlo Fazzari, ideale sostituto per Ravalle, questione su cui si è soffermato nuovamente il tecnico trevigiano: «Sicuramente in questi giorni avrà un’emicrania notevole. E’ molto combattuto sul suo futuro, io comunque non ho perso le speranze di trattenerlo a Rovigo». Il mercato rossoblu però sembrerebbe delinearsi come una sorta di ricorso al piano B, necessario per non accusare il colpo di eventuali partenze: «Ho altre alternative – ammette chiaramente Casellato – Non posso muovermi solo dopo le decisioni definitive dei miei attuali giocatori, sarebbe troppo rischioso. il nostro vantaggio è che veniamo da una buona stagione e la nostra ora è una piazza molto ambita. Inoltre, altrove ci sono situazioni molto peggiori: alcune società hanno due mesi di stipendi in arretrato». In ogni caso si cercherà anche di ridimensionare i costi: «A livello economico qualcosa deve cambiare sicuramente -conferma – anche perchè il volume di partite della prossima stagione sarà sicuramente minore».

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi