Italia Italia Top 12 Serie B

Pellegrini lascia Rovigo dopo oltre 20 anni

Dopo Fabrizio Aggio e Giovanni Melotto il Villadose si è assicurato anche Emanuel Pellegrini, passato in neroverde perché insoddisfatto dai comportamenti della Rugby Rovigo. A darne la notizia è stato il direttore sportivo Nicola Moscardi: «Emanuel era nel mirino del Rugby Villadose già da alcuni anni. Sono particolarmente soddisfatto di avere un giocatore con le sue qualità in squadra, a chi non piacerebbe avere un giocatore del genere in rosa?».
Dopo aver iniziato a giocare proprio a Villadose all’età di 8 anni, Pellegrini si trasferito al Rovigo all’età di 12 anni, giocando nelle giovanili rossoblu fino al 1997, anno dell’esordio del centro in prima squadra (a 18 anni contro il Livorno): 12 stagioni in cui ha totalizzato circa 133 presenze nel massimo campionato, restando attaccato al club anche nei momenti più difficili. «Sono contento di aver scelto di giocare per il Villadose – ha raccontato ieri a RovigoOggi – Ho deciso di non aspettare l’eventuale a chiamata della Rugby Rovigo che mi era stata promessa. Sono rimasto deluso del loro comportamento in questi anni. Non ho voluto aspettare la loro chiamata che, presumibilmente, sarebbe arrivata solo pochi giorni prima del raduno a me come a tutti quei giocatori rodigini che hanno sempre contribuito alla causa rossoblu soprattutto nei periodi dove era necessario trovare la salvezza per non retrocedere. Di conseguenza ho deciso di tornare a Villadose con tutto il mio entusiasmo e tutta la mia serietà e professionalità. Ho tanta voglia di giocare a Rugby e voglio dare il mio contributo a questa squadra affinché ripeta i risultati ottenuti la passata stagione. Non voglio più ripetere quello che è successo la scorsa stagione che per un intero campionato non ho giocato più di ottanta minuti». Uno sfogo in piena regola! «Io mi adatto a qualsiasi ruolo pur di scendere in campo. Mi piacerebbe essere schierato centro. Con Flaviano Brizzante abbiamo già parlato e abbiamo già abbozzato qualche soluzione».

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi