Italia Top 12 Serie A Serie B Serie C

Serie A: il Rovigo prende il posto Prato con una seconda squadra?

Scritto da Manuel Zobbio

Prato in A che si unisce con il Prato Sesto di Wakarua. Rovigo che prende il posto del Prato con un altro team, iscrivendo una propria squadra in A che sostituirebbe i toscani retrocessi. Potrebbe essere questo il futuro scenario del campionato di Serie A come raccontato dalla stampa rodigina. La volontà del Rovigo infatti sarebbe quella di inserirsi in Serie A con un’altra compagine (oltre a quella di Eccellenza) che prenderebbe il posto del retrocesso Badia (sceso in serie B domenica scorsa). Così facendo la squadra (che giocherebbe al Battaglini) si trasformerebbe in palestra per quei giovani atleti che, chiusi in prima squadra, avrebbero modo di esprimersi in un campionato meno impegnativo e formarsi in vista di un ritorno a Rovigo (un po’ come accadeva con il Badia). La volontà di operare in questa direzione sarebbe dettata dalla necessità di mantenere una filiera di squadre polesane tra Eccellenza e Serie C.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi